Manager filosofi e secoli in svendita

Tutti padroni, tutti leader, tutti ribelli. Tutti filosofi manager, benefattori della patria. Tutti liberisti, anzi liberi, di decidere sulla pelle degli altri. Fanno offerte che non puoi rifiutare. Perché la legge del mercato, sai com’è. Lo sappiamo: non esiste. Altrimenti ci spieghino com’è possibile che un pugno di speculatori abbia il potere di ridurre sul lastrico decine di milioni di persone, intere nazioni, così, da un giorno all’altro. A meno che non intendano la legge della giungla. Ma che si dica, senza ipocrisie. Tutti padroni, tutti leader, tutti ribelli. Anche i democratici, pure tanti a sinistra. Parlano di una classe politica oscena. Autobiografici. In nome del mercato, tutto è lecito: umiliare i lavoratori, screditare chi non piega il capo, permettere che tutto resti uguale. Anche cancellare cent’anni di lotte combattute nei campi del sud, nelle fabbriche a nord, in altri paesi lontani, dove i nostri  nonni fuggirono per un futuro meno amaro, dopo essere scampati alla fame e alle trincee. Ma se è questo il gioco, giocatelo voi. Andate avanti, anzi, rotolate giù fino al fondo del burrone. Non potremo che tirare un sospiro di sollievo. E non ci fermeremo sull’orlo per guardarvi cadere: saremo già al lavoro per rimuovere le vostre macerie. Torto

Annunci

Una risposta a Manager filosofi e secoli in svendita

  1. Mario Circello ha detto:

    Ciao Torto,
    ancora una volta – in piena contraddizione col tuo nome – hai ragione!

    È vero, è passato del tempo dalle nostre ultime conversazioni virtuali…
    Ma il tempo, è come il denaro: non basta mai! (Chissà, forse è anche per questo, che dicono “il tempo è denaro”…)

    Sappi, che sono iscritto alla tua newsletter, quindi ti leggo sempre e se non commento, il colpevole è sempre lui: il tempo! (Chissà, forse è per questo, che dicono “il tempo è tiranno”…) Inoltre, c’è da sottolineare, che è difficile commentare i tuoi post, poiché nella quasi totalità di essi, grazie al tuo delizioso modo di scrivere – derivante, dal tuo modo (che oserei definire “puro”) di osservare e sentire la vita – è già tutto compreso, nel senso che spesso dopo averli letti, si rimane senza parole!

    Aggiungici anche, che ultimamente, non ho nemmeno il tempo per cambiarmi le calze… (che non sarebbe una cosa tanto grave, se solo la gente sapesse fare “associazione di idee”. Mi spiego: se non cambi le calze, i piedi puzzano – quando i piedi puzzano, puzzano di formaggio – il formaggio, è buono; associandole, ne consegue che: non cambiarsi le calze, è buono…)

    Scherzi a parte e bando alle ciance: sono molto “preso” dal mio blog, che ultimamente sembra riscuotere un discreto successo – lo definisco così, perché ho iniziato a scrivere più o meno con una certa regolarità solo da novembre, e le visite del tutto inaspettatamente, hanno già superato quota 1800, il che con mio sommo piacere, non è male – che per essere mantenuto nel tempo e rafforzato, implica che gli devo dedicare più tempo (sì, sempre lui…).

    Sono felice e nel contempo orgoglioso, che non ti dimentichi di me e per la considerazione che hai di me, che contraccambio con molta stima.

    Data la diversità delle nostre generazioni, ed il fatto che nonostante ciò, vicendevolmente ci consideriamo “bella gente” e che spesso le nostre vedute convergono, penso che forse, non tutto è perduto – come invece la mia disillusa visione della realtà, il più delle volte mi induce a credere – ma c’è ancora speranza per un mondo migliore, più umano, e di questo, gioisco!

    Ti abbraccio con fraternità, ciao…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...