Chi sono/About

Ciao a tutti. Ho deciso di creare questo blog dopo che una mia riflessione, ‘Breve storia di una generazione’, scaturita di getto e senza alcuna ambizione da comunicatore di professione, è stata condivisa entusiasticamente da tanti frequentatori della rete. Sono un rapper dall’antica passione, a cui piace giocare con le parole. Questo è uno spazio libero per riflessioni, visioni e racconti. Che parlano di una Penisola divisa e confusa e di un popolo che non si riconosce più. O non si riconosce ancora. E di un pianeta messo anche peggio, in alcuni casi. Questo è un luogo dove esercitarsi nelle antiche arti della dialettica, dell’ironia, della critica e della narrazione. Per uno storytelling che non inventi frottole, ma che parli di tutti noi e ci spinga a dare il nostro contributo al miglioramento ovvero al cambiamento dello stato delle cose.

Torto O.G.

Annunci

16 risposte a Chi sono/About

  1. Ambrarabà ha detto:

    Sono rimasta sorpresa anch’io dalla quantità di commenti che ha ricevuto il tuo racconto. Hai lanciato un sassolino nello stagno in cui molti di noi si specchiano quotidianamente…. pensando di essere da soli.

  2. torto45 ha detto:

    Per fortuna e purtroppo, non sei e non siamo soli. Grazie Ambra.

  3. Sara ha detto:

    Sono anch’io del vostro stesso parere.
    mi piace pensare che insieme,magari riusciremo a cambiare le cose..si sà,una noce in un sacco non fà rumore…ma credo nel profondo di me stessa che qualcosa può cambiare..magari è solo illusione,utopia…ma io ci credo e ci spero…

  4. Electrofab ha detto:

    Grande Amico! Seguirò questo progetto con attenzione.

  5. Mina Perrone ha detto:

    Ciao Torto, il tuo blog si propone come uno spazio costruttivo di riflessione e di interscambio esperienziale. Del resto, per produrre ogni cambiamento, è necessario sviluppare ex ante le ideee!!! Una cultura emergente che prenda le distanze da molti degli assunti del modello culturale sinora dominante nella civiltà occidentale, quali materialismo, scientismo, sviluppo economico illimitato, sfruttamento indiscriminato della natura, competizione sfrenata, individualismo egoico, e che promuova nuovi valori atti a orientare in direzioni più “sane”, i rapporti con se stessi e con gli altri. Che ben venga ogni spazio creativio-culturale, in vista di un possibile e imminente cambiamento epocale! Bravo Torto, ad maiora!!!

    • torto45 ha detto:

      Grazie Mina. Questo blog, nel suo piccolo, intende aprire spazi di discussione fuori dai soliti canali, inevitabilmente filtrati dal “pudore di scrivere”. E considero “pudori” l’autocensura, la paura di offendere amici, amici degli amici, amici di redattori, direttori, editori e maestri più o meno saggi. Qui si intende essere espliciti senza volgarità, diretti senza timori, onesti – senza pretese di santità – nel dire ciò che realmente si pensa. Come in una metrica rap degna di questo nome. Ovviamente, la nostra, non pretende di essere l’unica voce fuori dal coro, piuttosto, una delle tante voci che si stanno moltiplicando in rete e che costituiscono ormai una nuova opinione pubblica mondiale, più libera dai condizionamenti dei gruppi di potere – editoriali e non – e da interessi troppo particolari. Non per sostituire la vecchia editoria, in primisi quella della carta stampata, ma per aggiungersi ad essa, arricchirla e, perchè no, pungolarla con la sfida rappresentata dai nuovi linguaggi e dalle inedite modalità di comunicazione dei nuovi media.

  6. DAMAXX ha detto:

    Un bel progetto. Davvero.

  7. LuDO ha detto:

    ho Letto “breve storia di una generazione” qualche mesetto fa… mi riconosco molto in quel pezzo e mi ha toccato particolarmente..
    per mesi ho cercato tracce dell’autore poi ti ho trovato praticamente per caso!
    Adesso posso finalmente saperne qualcosa in più di te!
    Grazie…sei stato illuminante!

  8. enricopulsar ha detto:

    Oggi scopro con piacere questo spazio mentale/virtuale. La giornata prosegue bene…

  9. txtandjpg ha detto:

    Sei stato una gran bella scoperta!!!
    è un piacere leggerti…

  10. Sma Next ha detto:

    Ti stimo Git ❤

  11. Roberta ha detto:

    questo brano fotografa bene una generazione che non è la mia ma che sento molto vicino; non è stato facile trovarti: quasi tutti copiano il pezzo senza citare l’autore, son contenta di averti trovato per poterti ringraziare personalmente. Con molta stima Roberta

    • torto45 ha detto:

      Grazie Roberta, ho notato che in questi giorni il mio scritto sta girando in rete di nuovo. E anche se molti se ne appropriano mi fa piacere. Ora c’è anche il libro, che sto portando in giro per l’Italia. Seguimi su FB, magari passo accanto alla tua città e mi vieni a trovare. Lieto di conoscerti, continua a seguirmi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...