Aggiornamento di stato

Ciao a tutti. Per la prima volta utilizzo un post per una ‘comunicazione di servizio’. Voglio ringraziare tutti voi che avete condiviso, apprezzato, avversato o discusso il mio scritto ‘Breve storia di una generazione’ in questi ultimi giorni. Rimbalzando sui social network e diversi blog, a distanza di due anni, tanti fatti trascorsi e anche due governi, la ‘storiella’ ha ripreso a circolare velocemente in rete, fino ad essere pubblicata/condivisa dal blog di Beppe Grillo, che ovviamente ringrazio. Si è aperta così una bellissima discussione collettiva sui  temi del lavoro, delle politiche economiche, delle scelte di vita e delle fratture generazionali in un’epoca di crisi reale e voluta. Sull’Italia, oggi, 8 settembre 2012.  Ciò che ho scritto due anni fa, questo blog e  il pamphlet che infine ha impresso su carta le parole che alcuni di voi avranno incontrato in rete, non sono stati concepiti per diventare un prodotto, cosa alla fine comunque avvenuta, ma per accendere una discussione, proprio quella che leggo nei tanti commenti – nuovamente grazie! – pubblicati dai lettori in questi giorni. Più che rispondere a ciascun intervento, formula che la legge dei blog imporrebbe, preferisco godermi la discussione, come tutti voi, ricca e preziosa di storie di vita speciali, in bilico tra il riscatto e la disperazione, di racconti individuali ma così straordinariamente simili in tanti piccoli e importantissimi dettagli. Grazie ancora a tutti! Cercherò di essere all’altezza di tutte le vostre inaspettate, lusinganti e impegnative aspettative sul mio blog, ma non prometto niente. Torto

Annunci

Informazioni su torto45

Versi e visioni di rivolta metropolitana
Questa voce è stata pubblicata in Brevi storie. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Aggiornamento di stato

  1. marcobuonamico ha detto:

    grande torto!!!! ti aspetto a Oaxaca…………………………………………….

  2. Diego ha detto:

    Ciao Torto OG, ho letto che pubblicate il racconto con caratteri mobili, bella storia. Poi ho letto di un certo Tans di Berlino… hmmm… e forse 45 si riferisce a una certa ‘zona’…. ma scusa allora non sarà mica che G è l’iniziale del tuo nome e O allude a un’occhio da aquila (ma non proprio come nell’Histoire d’O di Bataille)?
    🙂
    Diego R

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...