Archivi del mese: maggio 2012

Suole raschiate

Ho messo in fila tutte le scarpe della mia vita. Un serpente di chilometri, dal cemento di questi quartieri brutti ai campi lontani oggi bombardati di fiori. Ho disegnato un millepiedi irregolare, affollato di anfibi e sneakers, occhi di bue … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | 2 commenti

Dalla parte dei bocciati

Abbiamo sempre preferito i ribelli, gli sfigati, i deboli, i diseredati, i bocciati, i licenziati, i lasciati, i carcerati, i drogati, i condannati, i dannati. Abbiamo sempre amato gli ultimi della fila, della classe, i nani, i brutti, gli scemi, … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Lascia un commento

Fallo e basta

Bisognerebbe avere più coraggio. Sbattere forte i pugni sul tavolo per ribadire, al di là del ricatto quotidiano sul posto di lavoro, la propria irriducibilità alla schiavitù. Farsi prendere dal benefico raptus che ti spinge a chiamare le cose e … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Contrassegnato | 2 commenti