Archivi del mese: aprile 2012

Il voto e il vuoto

Infilavano le schede nelle urne lentamente, come se in quelle pagine ripiegate fosse inciso il destino dell’umanità. Dopo ritiravano il documento, lasciando con malinconia le aule della scuola elementare che li aveva accolti bambini. Se ne andavano soddisfatti: avevano sopportato … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | 3 commenti

Uomini, donne, altro

Chi davvero ha le palle non ha bisogno di tirarle fuori. Chi davvero è un uomo non prevarica con la forza, convince con il ragionamento. Un vero duro si riconosce dalla morbidezza dei toni, dall’impassibilità con cui incassa un brutto … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | Lascia un commento

Noi che non cadiamo in piedi

Non ci sono più parole per dirvi quanto ci fate schifo. Né alibi alla vostra presunzione. Siete i degni eredi di tutte le classi dirigenti italiane, parassitarie, arroganti, incompetenti, inconcludenti. Ministri e manager di grandi aziende, massoni e presidenti, direttori … Continua a leggere

Pubblicato in Brevi storie | 5 commenti