Distesi per terra sul letto del mondo

L’odio resta in piedi, l’amore si sdraia per terra. Isolati da una bolla di sapone, gli amanti invertono l’ordine delle cose. Fermano la follia, non la lasciano entrare, protetti dallo scudo più duro che esista. L’odio corre, l’amore si ferma, congela l’aria attorno e rende assoluta la vita, armoniosa morbidezza lucente sul duro selciato. L’odio è mascherato, l’amore seminudo, a volto scoperto, chiaro come la rabbia e il caos. Odio sfocato, amore a fuoco: il primo gli volta le spalle, non lo vede. Due mondi paralleli senza magiche porte di transito. Si respingono come magneti, vestiti di stoffe e colori diversi. L’ odio seduce, gli amanti disarmano. Il loro bacio è una pietra lanciata lontano, colpisce fortissimo, fa male dentro senza lasciare lividi e fratture. Azione che non sarebbe dovuta accadere, quando accade sconfigge i più forti. Gli amanti fanno il vuoto attorno, benedetti dagli dèi innamorati. Lasciano gli altri raggrupparsi nella ressa e riempire lo spazio di corpi impazziti, ingabbiati da sottilissimi fili di odio e follia che li legano l’un l’altro. Raccontano il senso profondo del nostro cammino e le sue pause, distesi per terra sul letto del mondo a commmiserare l’assurdità degli uomini in fuga, a prendersi tutta la grazia dal cielo.     Torto

Annunci

Informazioni su torto45

Versi e visioni di rivolta metropolitana
Questa voce è stata pubblicata in Brevi storie. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Distesi per terra sul letto del mondo

  1. laurin42 ha detto:

    Emblematica questa immagine!
    L’odio non è l’altra faccia dell’amore, l’odio va via sconfitto dall’amore.
    l’Amore è la causa e il fondamento del nostro manifestarci umani avendo una coscienza.
    Tutto l’universo è Amore, tutto l’universo ci insegna Amore attraverso la forza di attrazione di pianeti e stelle, attraverso le sue leggi cicliche ed eterne.
    Quando professeremo l’Amore cosmico allora saremo Amore.
    Siamo sulla strada… o no?
    A bientot
    L

  2. Annalisa ha detto:

    Grandiosa questa immagine!!! Passerà alla Storia! 🙂

  3. annxgonz ha detto:

    Quanto vorrei essere il fotografo che l’ha scattata…
    Non servono parole, lo sbirro che si gira commenta tutto.

  4. B ha detto:

    Torto OG!! Master Wordsmith. Your prose is incredibly moving. I couldn’t imagine a better caption to that incredible photo. Here’s my translation (done fast, your mileage may vary!!)

    Hate is left standing, love reclines over the earth. Cloistered in a soap bubble, two lovers invert the order in the importance of things. They stop the crowd, prohibiting its entry, protected by the most fortified of shields. Hate scurries, love suspends – then freezes the surrounding air and renders life absolute, a lustrous harmonious softness on steely pavement. Hate is masked, love is all but naked, its unveiled face translucent as the chaos. Hate blurred, love in focus: the former turning its back, it doesn’t see. Two parallel worlds deprived of magic transporting doors. Rejecting one another like opposing magnets, clothed in contrasting colors and fabric. Hate seduces, the lovers disarm. Their kiss is a stone thrown afar, it strikes powerfully, it aches inside with no trace of contusion or fracture. An action which should have never happened, when it happens it defeats the mightiest. The lovers fabricate the encircling emptiness, blessed by the “innamorati”. They abandon the others who envelop in the crowd and fill the space of those wild bodies caged by ultra thin threads of hate and madness which fetter them. The lovers narrate the profound sense of our journey and its pauses, outstretched on the ground atop the bed of the world to commiserate the absurdity of humans in flight and acquire all the sky’s mercy.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...